Articoli

Carta del Docente: da settembre controlli sul corretto utilizzo

Il Ministero dei Beni culturali ha siglato un accordo con la Guardia di Finanza per potenziare le attività di controllo sull’utilizzo dello strumento della Carta del Docente. La ratio è quella di contrastare con più rigore l’utilizzo illecito dello strumento rilevato negli ultimi anni: sembra infatti che molti docenti, coadiuvati da negozianti compiacenti, abbiano utilizzato i 500 euro previsti dal Bonus per l’acquisto di beni non consentiti.…
Continua a leggere

Carta docente: entro il 31 dicembre 2018 scadenza del bonus 2016/17

Gli importi residui della carta docente relativi all’anno scolastico 2016/2017 devono essere utilizzati entro il 31 dicembre di quest’anno

Il decreto Milleproroghe ha prorogato al 31/12/2018 il termine per utilizzare il bonus di 500 euro relativo all’anno 2016/2017. Dal 1° gennaio 2018, il valore del residuo totale non potrà infatti essere superiore a 1000 euro.

I docenti possono verificare la propria somma residua nello “storico portafoglio”, in cui compaiono tutte le somme utilizzate negli ultimi tre anni e gli importi non ancora spesi.…
Continua a leggere

Le novità sul Bonus Carta del Docente 2018-2019

Attiva la carta docente 2018/19: i residui non spesi degli anni passati sono stati accreditati.

Il Miur ha confermato, con una nota pubblica, il prolungamento del Bonus Carta del Docente di 500 euro anche per l’anno scolastico 2018-2019.

Il Bonus Docenti spetterà anche quest’anno ai docenti di ruolo delle scuole statali, compresi i neo-immessi o in part time.

Il Miur ha voluto chiarire direttamente cosa succederà con i buoni residui non spesi: gli importi dei buoni prenotati e non spesi sono stati annullati d’ufficio ed attribuiti al residuo dell’anno scolastico 2017/2018.…
Continua a leggere