Gli stipendi dei docenti italiani nel 2018

Quanto differiscono gli stipendi dei docenti italiani rispetto a quelli dei docenti europei?

Il lavoro del docente spesso viene visto come una professione di poca importanza, nonostante sia fondamentale per la crescita e la conoscenza di bambini e ragazzi. Negli ultimi anni è diventato inoltre un impiego ben più pericoloso rispetto al passato: ne sono l’esempio i tanti fatti di cronaca e violenza ai danni degli insegnanti di qualsiasi livello scolastico, dalla primaria fino alle superiori, spesso perpetrati dai genitori degli alunni o dagli alunni stessi, che si scagliano contro i propri educatori.

Dopo le ultime novità introdotte dal rinnovo del contratto collettivo nazionale 2016/2018, gli stipendi tabellari degli insegnanti italiani sono i seguenti:

Tipologia Insegnante Anzianità di servizio Importo lordo dal 1° gennaio 2018
Scuola dell’infanzia e primaria 0-8 19.996,27€
9-14 22.198,06€
15-20 24.136,06€
21-27 26.030,66€
28-34 27.888,89€
oltre i 35 29.275,99€
Scuola secondaria di I grado 0-8 21.693,22€
9-14 24.260,75€
15-20 26.511,29€
21-27 26.949,63€
28-34 22.869,87€
oltre i 35 32.444,07€
Scuola secondaria di II grado 0-8 21.693,22€
9-14 24.890,51€
15-20 27.319,69€
21-27 30.414,95€
28-34 32.444,07€
oltre i 35 34.052,17€

 

Un primo elemento che balza all’occhio è la minima differenza tra lo stipendio di un docente delle scuole medie rispetto ad un insegnante delle scuole superiori.

I sindacati docenti si battono da anni per aumenti di stipendio, ma nell’ultimo rinnovo contrattuale a livello nazionale c’è stato solo un aumento minimo.

Questo divario si allarga se si confrontano gli stipendi dei docenti italiani con quelli dei docenti dell’unione europea.

Vi riportiamo un’altra tabella esplicativa, suddivisa per gradi d’istruzione:

Paese Primaria (inizio e fine carriera) Secondaria di I grado (inizio e fine carriera) Secondaria di II grado (inizio e fine carriera)  

Anni occorrenti per la retribuzione massima

 

Italia 19.996/27.292 21.693/32.444 21.693/34.052 35
Germania 38.395/51.168 42.873/56.864 46.374/63.944 35
Francia 20.649/39.385 23.029/41.898 23.219/42.107 28
Spagna 30.061/42.625 33.662/47.190 33.662/47.190 34
Austria 26.426/50.738 29.074/61.181 29.074/61.181 34
Belgio 25.120/43.333 25.120/43.333 31.423/54.974 27
Portogallo 25.758/52.441 25.758/52.441 25.758/52.441 34
Finlandia 25.617/33.317 27.666/35.983 29.338/38.843 16
MEDIA UE 25.249/42.599 26.852/45.280 27.582/46.745 24

 

La seconda tabella mostra in modo inequivocabile la netta differenza rispetto agli altri paesi europei: l’Italia risulta essere il paese con gli stipendi più bassi in tutti i gradi d’istruzione. I docenti tedeschi, al contrario, percepiscono lo stipendio più alto di tutti.