24CFU E REQUISITI PER L’INSEGNAMENTO

Quali sono ad oggi i requisiti per accedere all’insegnamento? Le novità in campo politico hanno momentaneamente messo in secondo piano le tempistiche di uscita del bando per la scuola secondaria. L’inizio dell’anno scolastico è tuttavia alle porte, e giova fare una sintesi della situazione attuale.

Per quanto riguarda i laureati, ricordiamo che il titolo di studio è requisito di accesso alla classe di concorso ( o alle classi) per la quale sono distribuite le discipline curriculari della scuola secondaria. Per il dettaglio relativo ai titoli di accesso e classi di concorso è possibile consultare il sito del MIUR a questo link.

Occorre quindi inviare la Messa a Disposizione (MAD) in autocertificazione (via pec o con posta ordinaria) nelle scuole delle province prescelte. In questo modo si potrà entrare negli elenchi redatti dal Dirigente Scolastico, che verranno utilizzati per eventuali disponibilità dopo l’esaurimento delle graduatorie di istituto, che sono i canali prioritari.

In attesa del concorso, che d’ora innanzi avrà cadenza biennale, il candidato dovrà inoltre integrare la propria laurea con il conseguimento di 24 CFU in queste 4 aree: pedagogia, psicologia, antropologia, didattica. I 24 CFU possono essere conseguiti anche per via telematica, salvo la necessità di effettuare esami in presenza.

Per maggiori informazioni è possibile consultare la nostra offerta formativa, realizzata in collaborazione con l’Università Telematica Pegaso, accreditata al MIUR. Maggiori dettagli sono disponibili qui.

Renova propone un percorso specifico per acquisire 24 CFU necessari ad accedere al concorso pubblico nazionale
SCOPRI DI PIU’