Disprassia verbale cos’è e come si riconosce

La disprassia verbale evolutiva è uno dei disturbi evolutivi che si riferisce al linguaggio. E’ una problematica legata al sistema nervoso centrale e alla programmazione dei movimenti sistemici e precisi necessari a produrre suoni articolati, riuscendo così ad organizzare fonemi in parole.

In alcuni casi è accompagnata da CAS , childhood apraxia of speech, un problema legato all’apparato orofonatorio, ma i due disturbi non sono sempre interdipendenti.

 

Quali sono i sintomi più evidenti della Disprassia Verbale?

  • Incapacità ad emettere fonemi diversi e/o sillabe diverse
  • Difficoltà o incapacità nell’organizzare in maniera sequenziale sillabe e fonemi
  • Alterazione a carico dell’intonazione e della capacità di pronuncia delle parole, come ad esempio scandire in maniera eccessiva le parole

Oltre a questi sintomi ci sono ulteriori aspetti da rilevare, come ad esempio:

  • Errori incoerenti, cioè il bambino non sbaglia la pronuncia allo stesso modo (es. per dire fatto dice atto, ma dice anche latto, o matto etc)
  • Difficoltà a passare da un suono all’altro, andando a scandire sillaba per sillaba nel caso di parole molto lunghe
  • Monotonia nell’eloquio e lentezza nella scansione della parola

Quali possono essere i campanelli d’allarme?

  • Lallazione assente o con poche consonanti
  • Comparsa tardiva delle prime parole (dopo i 18 mesi) e crescita tardiva del vocabolario
  • Parlato difficoltoso e rallentato

Rispetto ad altri problemi legati all’espressione verbale, la disprassia ritrova le sue cause nella programmazione motoria dei suoni. Diversamente invece il disturbo specifico del linguaggio è legato alla conoscenza che il bambino ha dei suoni e dei fonemi e di come organizzandoli si costruiscano parole di senso compiuto.

 

La disprassia si differenzia da tali disturbi per il fatto principale che il bambino può o meno articolare la parola a seconda del contesto in cui si trova; è inoltre evidente che spesso ha difficoltà ad articolare, commettendo errori diversi di articolazione, in ogni diversa situazione.

Sei interessato a una formazione specifica?

Guarda i nostri corsi di Formazione a distanza (FAD).

Puoi ottenere crediti ECM