Come diventare insegnante oggi

Come diventare insegnante: percorsi abilitanti ancora in alto mare

Come diventare insegnante oggi?

E cosa ci riserva il futuro?

La proposta dell’ex Ministro Fioravanti di prevedere un iter stabile per l’abilitazione all’insegnamento, come confermato il 19 Dicembre dello scorso anno al momento appare ancora sospesa e in via di definizione.

La neo ministra Azzolina ha già comunicato di star lavorando nell’ottica di dare presto a tutti una possibilità di accesso all’insegnamento stabile e univoca, basata su un percorso ben definito.

Per la Anzolina al momento l’intesa e i tempi previsti dalla riunione del 19 Dicembre, con i sindacati, non potranno essere rispettati.

I docenti dunque temono che dopo la mancata approvazione del PAS contenuta appunto nel Decreto Scuola, si passerà all’abilitazione attraverso il superamento della prova scritta del concorso straordinario, il cui superamento prevede un risultato di almeno 7/10, oppure attraverso il concorso ordinario.

Anche in merito ai concorsi, ordinari o straordinari, non è certo che questi vengano attivati per tutte le classi di concorso, con il rischio, che, in taluni casi si perda la possibilità di ottenere l’abilitazione.

Quale sarà dunque il percorso per il futuro?

Come diventare insegnante nei prossimi anni?

Il ministro ha parlato di una probabile laurea specialistica abilitante, come abbiamo già specificato nell’articolo precedente.

Questo percorso agevolerebbe l’assunzione e metterebbe i paletti ad un iter ad oggi troppo complicato e ad alto rischio di precariato.