Come diventare insegnante oggi

Come diventare insegnante: percorsi abilitanti ancora in alto mare

Come diventare insegnante oggi?

E cosa ci riserva il futuro?

La proposta dell’ex Ministro Fioravanti di prevedere un iter stabile per l’abilitazione all’insegnamento, come confermato il 19 Dicembre dello scorso anno al momento appare ancora sospesa e in via di definizione.

La neo ministra Azzolina ha già comunicato di star lavorando nell’ottica di dare presto a tutti una possibilità di accesso all’insegnamento stabile e univoca, basata su un percorso ben definito.…
Continua a leggere

Afam bandi

AFAM bandi: pubblicato il decreto per assunzione di personale docente

Finalmente i bandi AFAM per l’assunzione di nuovo personale docente e le nomine di cattedra sono stati confermati nel decreto del 9 Dicembre 2019 del Presidente della Repubblica, provvedimento già registrato alla corte dei conti.

La questione delle assunzioni di personale docente per le istituzioni di alta formazione artistica e musicale ha subito dei grossi rallentamenti a casa di un momento di incertezza politica del MIUR e della lentezza nell’autorizzazione ai fondi da parte del Ministero dell’Economia.…
Continua a leggere

graduatorie istituto

Graduatorie di istituto 2020: tutto quello che devi sapere

Graduatorie di istituto 2020, cosa cambia e quali sono le indicazioni già fornite e inserite nel Decreto scuola?

Uno dei punti di maggiore attenzione del nuovo Decreto scuola è che le graduatorie di istituto vengono definite e trasformate in provinciali, e per questo motivo non sarà più necessario scegliere tra una serie di scuole dove poter prestare servizio di supplenza, ma si darà la propria disponibilità per l’intera provincia.…
Continua a leggere

Graduatorie terza fascia: cosa prevede il Decreto Scuola per l’aggiornamento del 2020

Il Decreto Scuola pubblicato il 30/10/2019, contrariamente a quanto anticipato, prevede che per l’inserimento nella terza fascia delle graduatorie per il prossimo triennio non ci sarà l’obbligo del conseguimento del titolo di abilitazione.

L’articolo 1, comma 107, della legge 107/2014 introduceva un’importante novità in merito ai requisiti previsti per l’accesso alle graduatorie di istituto:

“A decorrere dall’anno scolastico 2016/2017, l’inserimento nelle graduatorie di circolo e di istituto può avvenire esclusivamente a seguito del conseguimento del titolo di abilitazione.”
Continua a leggere

coding a scuola

Il Coding a scuola

Le competenze relative al coding a scuola dovranno essere acquisite da tutti i docenti indistintamente. A partire dal 2022 saranno infatti obbligatorie per gli insegnanti delle scuole d’infanzia, primarie e secondarie di primo e secondo grado.

L’emendamento inserito nel testo del decreto scuola e recentemente approvato dalla Camera prevede che:

“Nell’ambito delle metodologie e tecnologie didattiche di cui all’articolo 5, commi 1, lettera b), e 2, lettera b), del decreto legislativo 13 aprile 2017, n.
Continua a leggere

Concorso ordinario scuola secondaria: basta il livello B2

A breve dovrebbe finalmente essere pubblicato in gazzetta il bando di concorso ordinario per le scuole secondario, la cui uscita è attesissima da tantissimi laureati magistrali.
Ma quali sono i requisiti per poter partecipare? La certificazione di inglese B2 è davvero obbligatoria?
In realtà no: questo richiesto non è tra la documentazione che viene richiesto di presentare in fase di domanda di partecipazione al bando.…
Continua a leggere

Neoassunti: come funziona l’anno di prova

In merito ai docenti neoassunti, con apposita nota il MIUR ha fornito indicazioni su come debba essere articolato il percorso di formazione e prova, della durata di un anno.

Il percorso si compone di 4 step di attività, per un totale di 50 ore. Il MIUR non indica come debbano essere ripartite le ore tra le singole attività. In tal senso è utile rifarsi alla nota 36167 del 2015, che riportiamo per praticità a questo link.
Continua a leggere

Concorso straordinario secondaria: imminente la pubblicazione in GU del Decreto Scuola

Il concorso straordinario è inserito all’interno del Decreto Scuola, cosi come quello ordinario. Il presidente Mattarella ha firmato oggi il Decreto Scuola: ora il testo dovrà essere pubblicato in GU e convertito in legge entro 60 giorni. Rispetto al testo approvato dal Consiglio dei Ministri, sono state introdotte le modifiche richieste a gran voce dai sindacati in merito all’inserimento dei docenti delle scuole paritarie.…
Continua a leggere

Concorso ordinario scuola secondaria: tutte le novità

Il concorso ordinario è stato inserito nell’ appena approvato Decreto Scuola, che salvo modifiche verrà trasformato in legge entro il 10 dicembre.

Il decreto autorizza il Miur a bandire entro il 2019 sia il concorso ordinario che quello straordinario. Attenendosi al testo attuale, vediamo cosa viene disposto per il concorso ordinario.

Requisiti

Rispetto ai requisiti stabiliti dal precedente decreto 59/2017, il decreto cancella il requisito della laurea con 3 anni di servizio, e anche i posti riservati a questa categoria: coloro in possesso di questo requisito potranno infatti accedere al concorso straordinario.…
Continua a leggere

Messa a disposizione 2019: le cattedre scoperte ad anno iniziato

La messa a disposizione è in questi giorni il canale più caldo per il settore scuola. L’emergenza supplenze è infatti attualissima, poichè ad anno scolastico appena avviato, le cattedre scoperte sono ancora molte.

Le cattedre vacanti sono soprattutto al nord: solo nella regione Lombardia, ad esempio, mancano ancora 23mila docenti sia per l’insegnamento comune che per il sostegno.

In Veneto la situazione è leggermente migliore ma sempre allarmante: i posti non ancora assegnati sono infatti 6mila.…
Continua a leggere