concorso-non-abilitati

ITP e Docenti Non Abilitati: sul Concorso decide la Corte Costituzionale

E’ attesa per il 7 maggio la decisione della Corte Costituzionale sull’esclusione dal Concorso Scuola per i Docenti non in possesso di abilitazione e per gli Insegnanti Tecnici Pratici.

Allo stato attuale, infatti, queste due categorie hanno riconosciuto il diritto all’iscrizione nelle GaE, ma non possono accedere al concorso inizialmente previsto dal Decreto Buona Scuola per i docenti non abilitati con 3 anni di servizio.

La nuova legge di Bilancio ha previsto per queste categorie la possibilità di partecipare al prossimo concorso scuola bandito nel 2019, ma senza quote a loro riservate.

Molti dei docenti esclusi hanno pertanto presentato ricorso al Consiglio di Stato. Vista l’importanza del contendere e il numero di soggetti coinvolti, il Consiglio ha sollevato una questione di incostituzionalità e ha rimesso la decisione alla Corte Costituzionale.

Nel caso la Corte rilevasse un difetto di costituzionalità, la sentenza potrebbe quindi creare un obbligo in capo al Ministero.

Sarebbe dunque necessario indire un concorso ulteriore riservato agli ITP e ai non abilitati con tre anni di servizio.